Lo scorso 11 giugno è stata firmata l'Intesa tra MIUR e Sindacati per stabilire lo svolgimento del Concorso Docenti per la scuola secondaria. Abbiamo raccolto le ultime novità sui due concorsi di prossima attivazione:

- Concorso Ordinario - posti a disposizione sono circa 24.000, per i docenti con tre anni di servizio sono riservati il 10% dei posti a concorso (forse sarà aumenta al 50%)

Requisito di accesso: tre anni di servizio negli ultimi otto, svolti sia nella scuola statale che nella scuola paritaria, nella formazione professionale (relativamente all’obbligo formativo), di cui uno nella classe di concorso per cui si chiede di concorrere; laureati con 24 CFU, docenti abilitati, docenti in altro grado di istruzione, docenti di ruolo.

Tre Prove: no preselettiva, due prove scritte e una orale. Procedura selettiva.

Graduatorie: utilizzabili dopo l’esaurimento dei corrispondenti concorsi 2016 e 2018.

- Concorso Straordinario (abilitante) - posti a disposizione circa 24.000:

Requisito di accesso: tre anni di servizio negli ultimi otto nella scuola statale, di cui uno nella classe di concorso per cui si intende concorrere.

Due prove: una prova scritta selettiva (sarà previsto un punteggio minimo) computer based e una prova orale non selettiva, volta a migliorare il punteggio per la scelta della sede.

Le graduatorie saranno utilizzate dopo l’esaurimento (nella regione di svolgimento del concorso) delle corrispondenti graduatorie dei concorsi 2016 e 2018.

Il testo dell’intesa dovrà essere trasformato in emendamento da inserire nel primo testo normativo utile e quindi essere sottoposto al vaglio del Parlamento.

✅ PREPARATI ON-LINE CON CFISCUOLA!

Corsi in preparazione al Concorso Docenti Secondaria - non abilitati

Ti ricordiamo che acquistando due o più corsi in preparazione al concorso secondaria puoi usufruire di uno sconto del 35%!