Ingegneria industriale L-9 - curriculum Energetico

2.500,00 €

Ingegneria industriale L-9 - curriculum Energetico

  Attivazione entro 10 giorni
 Attività ed esami online

 Riconoscimento CFU di altri corsi
 12 appelli d'esame l'anno

N.B. Se l'importo non è sufficiente puoi integrare con carte o bonifico



REQUISITI DI ACCESSO:

Possono accedere coloro i quali sono in possesso almeno del diploma di scuola media superiore.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE
:

Il pagamento del corso si effettua a CFIScuola, cliccando su “Aggiungi al carrello”, in unica soluzione oppure in 3 rate mensili pagando con il proprio conto tramite PayPal, senza alcun costo aggiuntivo. Una volta effettuato l'accesso sulla nostra piattaforma, si potrà scaricare e compilare la domanda di iscrizione da anticipare via email (la domanda andrà inviata anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, allegando marca da bollo da 16€) ed entro 10gg lavorativi si potrà iniziare il percorso di studio. Oltre al costo a catalogo il corsista dovrà versare direttamente ad eCampus €290 (per ogni anno accademico) comprensivi di tasse regionale e diritti di segreteria. Nella quota di iscrizione sono compresi 2 esami al mese a sessione, qualora non si superi l'esame si va all'appello successivo.

È possibile richiedere il riconoscimento di CFU conseguiti con altri percorsi formativi. I corsi del catalogo CFIScuola possono conferire fino ad un massimo di 12 CFU.


SPECIFICHE DEL CORSO:

  • DURATA: 3 anni.
  • CFU: 180.
  • TIPOLOGIA DI EROGAZIONE: full online con piattaforma informatica accessibile h24.
  • STRUTTURA ESAMI: la prova scritta potrà portare al conseguimento di un punteggio complessivo di 30 punti e sarà composta da:
    - 24 domande a risposta chiusa con 4 opzioni di risposta, con la valutazione di 1 punto per ogni risposta corretta e 0 punti per risposta sbagliata o non data;
    - 2 domande a risposta aperta, con la valutazione fino a un massimo di 3 punti per ogni risposta completa, correttamente data e frutto di una rielaborazione personale ed un minimo di 0 punti per risposta non corretta, non data o non rielaborata.

    Possibilità di svolgere esami sia online che in presenza (consultare la pagina appelli per le sedi attive).

  • TUTOR DEDICATO: a supporto del percorso formativo, sarà affidato ad ogni studente un Tutor al quale poter fare riferimento per qualsiasi esigenza didattica ed amministrativa.

DESTINATARI:

Il crescente fabbisogno di energia da parte di tutti gli operatori economici, l'aumento della produzione energetica, la riduzione del costo dell'energia, la costanza nelle forniture e nell'approvvigionamento, la sicurezza degli impianti energetici e del processo chimico: sono tutte tematiche che richiedono l'intervento di un laureato in Ingegneria Industriale, con indirizzo Energetico, che sia dotato di una cultura tecnico-scientifica adeguata e sia consapevole del fatto che la centralità delle problematiche energetiche non deriva da congiunture economiche ciclicamente sfavorevoli, ma dalla necessità di armonizzare la richiesta di energia con l'esigenza di controllare le risorse del pianeta e ridurre l'impatto ambientale.

Gli ambiti professionali tipici per questa figura sono quelli della progettazione, della direzione lavori e del collaudo di singoli organi o componenti di macchine e di impianti per la produzione, la trasmissione e la distribuzione dell'energia. Fra le attività che può svolgere rientrano anche i rilievi diretti e strumentali di parametri tecnici afferenti macchine e impianti. Il laureato in Ingegneria Industriale, indirizzo Energetico, può lavorare sia nella libera professione sia nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle amministrazioni pubbliche. I principali ambiti lavorativi nei quali i laureati in Ingegneria Industriale, indirizzo Energetico, possono inserirsi sono i seguenti: 

  • aziende municipali di servizi
  • enti pubblici e privati operanti nel settore dell'approvvigionamento energetico e/o nella conversione dell'energia
  • aziende produttrici di componenti di impianti elettrici e termotecnici
  • studi di progettazione in campo energetico, dell'impiantistica chimica o Oil&Gas
  • aziende ed enti civili e industriali in cui è richiesta la figura del responsabile dell'energia
  • società operanti nella manutenzione di impianti anche in ambienti ostili o pericolosi attraverso sistemi pilotati da remoto

OBIETTIVI:

I laureati in Ingegneria Industriale, indirizzo Energetico: 

  • sanno applicare i metodi della matematica e delle altre scienze di base
  • conoscono le diverse modalità di applicazione delle tecniche e degli strumenti per la progettazione di componenti, sistemi e processi
  • possiedono competenze nel disegno meccanico, nella meccanica applicata alle macchine, nella fisica tecnica e nella meccanica dei fluidi
  • sono capaci di comprendere il funzionamento dei processi chimici e dei relativi impianti anche nel settore Oil&Gas
  • sanno gestire la manutenzione e gli interventi di miglioramento 
  • sanno ottimizzare il funzionamento di impianti chimici e petrolchimici e dei relativi sottosistemi

La formazione teorica è accompagnata da esempi, applicazioni, lavori individuali e di gruppo. Accanto allo studio personale, assumono quindi notevole importanza anche: 

  • esercitazioni in aula virtuale
  • seminari
  • elaborazione di progetti individuali o di gruppo Attività con valenza di tirocinio formativo completano il percorso accademico

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:

1° anno:
Fisica, Principi di economia, Analisi matematica, Chimica generale, Disegno meccanico, Lingua inglese, Fondamenti di informatica, Geometria

2° anno:
Fisica tecnica, Elettrotecnica, Macchine e sistemi energetici, Energetica, Misure meccaniche e termiche, Meccanica applicata e progettazione, Tecnologie dei materiali, Fluidodinamica

3° anno:
Progettazione dei sistemi energetici, Gestione dei sistemi energetici, Termotecnica e climatizzazione, Impianti meccanici, A scelta dello studente, Tirocinio, Prova finale

Insegnamenti a scelta dello studente: Motori a combustione interna, Tecnica del freddo, Interazione macchine ambiente, Quality control, Computer Aided Design, Automazione industriale, Strumenti per la progettazione di UAV, Chimica organica, Diritto industriale e proprietà intellettuale, Economia e management del trasferimento tecnologico

Esami on-line (in presenza se richiesto). DATE ESAMI.


DIPLOMA
:

Al termine del percorso di studi lo studente consegue il titolo di Laurea in INGEGNERIA INDUSTRIALE - curriculum energetico - L-9. Il titolo conseguito appartiene al primo ciclo della formazione universitaria, ha valore legale e consente la qualificazione di dottore.

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
o