Si è tenuta nei giorni scorsi alla VII Commissione cultura un’audizione a cui ha presto parte anche il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli. Nell’occasione il Ministro ha parlato anche del Concorso per Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA).

Il Concorso, il cui regolamento sembra in uscita nei prossimi mesi, sarà per circa 1.700 posti di DSGA

Chi potrà partecipare?

- Laureati in Giurisprudenza;

- Laureati in Economia e Commercio;

- Laureati in Scienze politiche, sociali o amministrative;

- Assistenti amministrativi che hanno maturato 36 mesi di esperienza ricoprendo le funzioni del DSGA.

Il DSGA, che ha un compenso di circa 1.853,23€, lavorando 36 ore settimanali, e al cui stipendio base vanno aggiunte le indennità, le retribuzioni accessorie e l’anzianità che matura con il corso degli anni, si occupa di:

  1. sovrintendere i servizi generali amministrativo-contabili curandone l’organizzazione;
  2. coordinare il personale ATA a cui può attribuire incarichi di natura organizzativa nel rispetto delle direttive fornite dal Dirigente scolastico;
  3. svolgere attività di istruzione, predisposizione e formalizzazione degli atti amministrativi contabili;

Esso è inoltre funzionario delegato, ufficiale rogante e consegnatario dei beni mobili e potrebbe vedersi assegnati gli incarichi ispettivi nell’ambito delle istituzioni scolastiche.

Per chi fosse interessato alla preparazione al concorso, CFIScuola sta preparando il corso on-line, che uscirà non appena uscirà il programma delle prove!