Concorso STEM, iscrizioni aperte da oggi!

Concorso STEM, iscrizioni aperte da oggi!

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando del nuovo concorso ordinario delle discipline STEM (D.D.G. 252 del 31 gennaio 2022): classi di concorso A020 - Fisica, A026 - Matematica, A027 - Matematica e fisica, A028 - Matematica e  scienze, A041 -Scienze  e  tecnologie  informatiche.

Le domande: si possono presentare dalle 9.00 del  2 marzo 2022 al 16 marzo ore 23.59

Posti: 1.685 suddivisi per regioni e classi di concorso

Requisiti di accesso:

  • abilitazione all’insegnamento, anche se riferita a un grado di scuola diverso o altra classe di concorso + titolo di studio previsto per l’accesso alla classe di concorso. Non è necessario il requisito dei 24 CFU
  • titolo di studio previsto per l’accesso alla classe di concorso + 24 crediti (CFU) nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche

Programma d’esame: è l’Allegato A al Decreto Ministeriale n.326 del 9 novembre 2021.

Valutazione dei Titoli: le tabelle sono quelle dell’Allegato B al Decreto Ministeriale n.326 del 9 novembre 2021.

Tabella di corrispondenza dei titoli di abilitazione: Allegato C al Decreto Ministeriale n.326 del 9 novembre 2021.

Prova scritta: Prova computer-based con 50 quesiti a risposta multipla, ciascuna domanda è seguita da quattro risposte, delle quali solo una è esatta, in 100 minuti. Punteggio minimo per superare la prova 70 punti. Ogni risposta esatta vale 2 punti, sbagliata o non data 0 punti.

Ripartizione quesiti:

  • Conoscenze disciplinari e relative al programma d’esame: 40 quesiti sulle competenze e delle conoscenze delle discipline afferenti alla classe di concorso
  • Lingua inglese: 5 quesiti sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del QCER
  • Competenze digitali: 5 quesiti sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi multimediali

Prova orale: la prova è volta a valutare la padronanza delle discipline e la capacità di progettazione didattica efficace. La prova si configura quindi come una lezione simulata, con possibilità di estrarre la traccia 24 ore prima della prova stessa. La prova è superata da chi consegua una votazione pari ad almeno 70/100.

I quadri di riferimento per la valutazione della prova, predisposti dalla Commissione nazionale, dovranno essere pubblicati almeno dieci giorni prima dello svolgimento della prova.

Prova pratica: per le discipline che la prevedono, la commissione ha a disposizione 100 punti per la prova pratica e 100 punti per il colloquio. Il voto della prova orale è dato dalla media aritmetica delle rispettive valutazioni. La traccia per ciascun turno di prova pratica è estratta all’atto dello svolgimento della stessa.

Articolazione dei punteggi: vengono rideterminati per un massimo di 250 punti, di cui 100 alla prova scritta, 100 all’orale e 50 ai titoli.

Graduatorie vincitori: come previsto dal Decreto Ministeriale 326 del 9 novembre 2021 la graduatoria sarà costituita da un numero di aspiranti pari al numero dei posti messi a concorso.