Il MIUR ha inviato una nota alle Università per organizzare un nuovo ciclo di TFA Sostegno per il massimo di posti possibile.

Si attende per il primi mesi del 2020 il via al TFA Sostegno per almeno 14.000 posti + 7.000 idonei del IV ciclo. Dopodiché  ciascuna Università bandirà sul proprio sito il TFA Sostegno, bando che indicherà quali prove sono previste ed il loro programma e le modalità e tempi per l’iscrizione, dopo almeno 1 mese dall’uscita del bando.

In attesa di decreto e bandi, ricordiamo quali dovrebbero essere i requisiti di accesso (almeno 1 tra questi):

- abilitazione all'insegnamento da concorso o PAS o diplomi abilitanti per l’insegnamento della musica;

- abilitazione all'insegnamento da corsi di laurea in scienze della formazione primaria o diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 o analogo titolo conseguito all'estero e riconosciuto in Italia;

- laurea magistrale + i 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;

- diploma ITP (Insegnanti Tecnico-pratici), fino al 2024/25

Le prove di accesso dovrebbero essere:

♦ Test preselettivo costituito da 60 quesiti formulati con 5 opzioni di risposta, di cui 20 sulle competenze linguistiche e l’analisi e comprensione del testo.

♦ Prova scritta su:

 -Competenze socio-psico-pedagogiche diversificate secondo i quattro gradi di scuola;

 -Competenze su intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti nell'alunno; aiuto all'alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica;

 -Competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale;

 -Competenze organizzative in riferimento all'organizzazione e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica;

♦ Prova orale che riguarderà i contenuti della prova scritta e questioni motivazionali.

CFIScuola ha preparato oltre 10.000 docenti al TFA Sostegno I, II e III edizione ed ha completato l’aggiornamento dei contenuti per questa nuova edizione in partenza!