Ingegneria informatica e dell'automazione LM-32

2.500,00 €

Ingegneria informatica e dell'automazione LM-32

  Attivazione entro 10 giorni
 Attività ed esami online

 Riconoscimento CFU di altri corsi
 12 appelli d'esame l'anno

N.B. Se l'importo non è sufficiente puoi integrare con carte o bonifico



REQUISITI DI ACCESSO:

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo. L'Ateneo stabilisce, per ogni corso di laurea magistrale, criteri di accesso che prevedono il possesso di specifici requisiti curriculari: per il CdS Magistrale di ingegneria Informatica e dell'Automazione LM-32, come indicato nel Regolamento didattico di CdS consultabile nel Quadro B1, si permette l'accesso diretto agli studenti che abbiano conseguito un precedente titolo di studio appartenente alla classe L-9 come da D.M. 509/99 o alla classe L-8 come da D.M. 270/04.

Gli studenti che non abbiano conseguito un titolo appartenente alle classi di laurea sopra indicate dovranno aver superato nella carriera pregressa:

  • almeno 30 CFU sommando i crediti dei SSD FIS/01, FIS/02, FIS/03, MAT/02, MAT/03, MAT/05;
  • almeno 30 CFU sommando i crediti dei SSD ING-INF/05, INF/01;
  • almeno 24 CFU sommando i crediti dei SSD ING-INF/01, ING-INF/03, ING-INF/04.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE:

Il pagamento del corso si effettua a CFIScuola, cliccando su “Aggiungi al carrello”, in unica soluzione oppure in 3 rate mensili pagando con il proprio conto tramite PayPal, senza alcun costo aggiuntivo. Una volta effettuato l'accesso sulla nostra piattaforma, si potrà scaricare e compilare la domanda di iscrizione da anticipare via email (la domanda andrà inviata anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, allegando marca da bollo da 16€) ed entro 10gg lavorativi si potrà iniziare il percorso di studio. Oltre al costo a catalogo il corsista dovrà versare direttamente ad eCampus €290 (per ogni anno accademico) comprensivi di tasse regionale e diritti di segreteria. Nella quota di iscrizione sono compresi 2 esami al mese a sessione, qualora non si superi l'esame si va all'appello successivo.

È possibile richiedere il riconoscimento di CFU conseguiti con altri percorsi formativi. I corsi del catalogo CFIScuola possono conferire fino ad un massimo di 12 CFU.


SPECIFICHE DEL CORSO:

  • DURATA: 2 anni.
  • CFU: 120.
  • TIPOLOGIA DI EROGAZIONE: full online con piattaforma informatica accessibile h24.
  • STRUTTURA ESAMI: la prova scritta potrà portare al conseguimento di un punteggio complessivo di 30 punti e sarà composta da:
    - 24 domande a risposta chiusa con 4 opzioni di risposta, con la valutazione di 1 punto per ogni risposta corretta e 0 punti per risposta sbagliata o non data;
    - 2 domande a risposta aperta, con la valutazione fino a un massimo di 3 punti per ogni risposta completa, correttamente data e frutto di una rielaborazione personale ed un minimo di 0 punti per risposta non corretta, non data o non rielaborata.

    Possibilità di svolgere esami sia online che in presenza (consultare la pagina appelli per le sedi attive).

  • TUTOR DEDICATO: a supporto del percorso formativo, sarà affidato ad ogni studente un Tutor al quale poter fare riferimento per qualsiasi esigenza didattica ed amministrativa.

DESTINATARI:

Il corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell'Automazione mira a costruire una figura professionale di alto profilo in grado di utilizzare l'ampio spettro di conoscenze per interpretare, descrivere e risolvere, anche in modo innovativo, problemi dell'ingegneria informatica e dell'automazione. Il laureato magistrale deve essere dotato di una approfondita preparazione e di una vasta cultura scientifica, per poter interagire con gli specialisti di tutti i settori dell'ingegneria e dell'area economico-gestionale di qualunque impresa o istituzione, sia essa pubblica o privata.


OBIETTIVI
:

I principali sbocchi occupazionali di questo corso di laurea sono nei campi dell'innovazione e dello sviluppo della produzione, della progettazione avanzata, della pianificazione e della programmazione, della gestione di sistemi complessi, sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle amministrazioni pubbliche. I laureati magistrali possono trovare occupazione in imprese elettroniche, elettromeccaniche, spaziali, chimiche, aeronautiche e di telecomunicazioni, nonché lavorare nell'ambito della sicurezza informatica, dell'analisi di grandi quantità di dati e della progettazione di sistemi sicuri ed efficienti per il controllo di qualunque tipo di rete.

I laureati in Ingegneria Informatica e dell'Automazione

  • conoscono approfonditamente gli aspetti teorico scientifici della matematica e delle altre scienze di base
  • sono capaci di utilizzare le conoscenze per interpretare e descrivere problemi dell'ingegneria complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare
  • conoscono approfonditamente gli aspetti teorico scientifici dell'ingegneria, sia in generale sia in modo approfondito, relativamente all'ambito dell'automazione e dell'informatica
  • sono capaci di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, processi e servizi complessi e/o innovativi
  • sono capaci di progettare e gestire esperimenti di elevata complessità
  • sono dotati di conoscenze applicative e di capacità trasversali
  • conoscono il campo dell'organizzazione aziendale e dell'etica professionale

L'impostazione didattica comune a tutti gli insegnamenti prevede che la formazione teorica sia accompagnata da esemplificazioni, applicazioni, lavori individuali e di gruppo, verifiche che sollecitino la partecipazione attiva, l'attitudine propositiva, la capacità di elaborazione autonoma, di comunicazione dei risultati del lavoro svolto e di generalizzazione delle conoscenze acquisite, in modo tale da poter affrontare e risolvere autonomamente i problemi posti dall'innovazione. Le capacità di giudizio autonomo, maturate durante tutto il percorso di studi nei singoli insegnamenti, trovano un momento di consolidamento e verifica nello svolgimento di un tirocinio presso dipartimenti universitari, aziende o enti di ricerca pubblici e privati.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO
:

1° anno:

I sistemi di gestione e l'organizzazione aziendale, Ricerca operativa 2, Metodi e tecnologie di simulazione, Linguaggi di programmazione, Sistemi di controllo distribuiti, Interfacce uomo-macchina, A scelta dello studente

2° anno:

Strumentazione per l'automazione, Sicurezza informatica, Sistemi di controllo avanzati, Data mining, A scelta dello studente, Tirocinio, Prova finale

A scelta dello studente: Sicurezza delle reti, Sistemi operativi mobili, Metodi matematici per l'ingegneria, Elaborazione di immagini

Esami on-line (in presenza se richiesto). DATE ESAMI.


DIPLOMA
:

Al termine del percorso di studi lo studente consegue il titolo di Laurea in INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE- LM32. Gestione, manutenzione e controllo del costruito LM 23. Il titolo conseguito appartiene al secondo ciclo della formazione.

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
o